• Camera24

5 buoni motivi per scegliere un (bravo) architetto

Aggiornato il: 9 mar 2019



L’architetto, nell’immaginario collettivo, è concepito come quella figura estrosa, bizzarra, un po’ fuori dagli schemi, ma spesso è anche vista come troppo ‘impegnativa’, quando si tratta di ristrutturare o realizzare la propria casa. Tuttavia, da personaggio creativo quale è, l’architetto, grazie a conoscenze tecniche, metodo, tecnologie innovative e nuove tendenze, è in grado di sviluppare un progetto che rispecchi il vostro stile interpretando al meglio i vostri gusti.

Ma perché è così importante scegliere con cura la persona che vi accompagnerà nella realizzazione della casa dei vostri sogni?

Ecco 5 aspetti che dovreste prendere in considerazione.

1.PSICOLOGIA

Un aspetto fondamentale, che abbiamo inserito al primo posto della nostra lista, è proprio quello di carattere psicologico. Un bravo architetto deve saper ascoltare, capire e interpretare i vostri desideri; in una coppia o in una famiglia, per esempio, possono esserci idee discordanti, che vanno riordinate e indirizzate verso soluzioni comuni, in modo tale che tutti i componenti siano soddisfatti.


2. COSTI

Molto speso il timore comune nella scelta del progettista è proprio quello di ricevere un preventivo troppo esoso. Un bravo architetto è in grado di trovare la giusta soluzione, che rispecchi il vostro budget, contenendo sia i costi di progettazione che quelli di realizzazione. Inoltre, da non sottovalutare, le detrazioni del 50% sulle ristrutturazioni, che riguardano sia le spese sulle opere, sia la parcella del vostro architetto.


3. ‘SU MISURA’

Gli spazi sempre più ridotti delle abitazioni odierne, purtroppo, non sempre permettono di arredare in modo semplice ed efficace gli ambienti. Ecco perché una progettazione mirata, attenta ai dettagli, con arredi disegnati su misura, ottimizza gli ambienti che ci circondano rendendoli più fruibili e funzionali.


4. FINITURE

Un altro aspetto fondamentale riguarda proprio le finiture che, se non scelte accuratamente e posate a regola d’arte, da sole possono incidere negativamente sul risultato finale della ristrutturazione della vostra casa. L’architetto è in grado di seguirvi nella scelta di materiali, superfici, pavimentazioni, illuminazione etc.. per ottenere il miglior risultato desiderato.


5. REGIA

Infine per ultimo, ma non meno importante, l’architetto ha un ruolo fondamentale nella gestione e coordinamento di tutti gli attori presenti sul palcoscenico della vostra casa. Una buona guida deve saper relazionare le diverse maestranze fra loro, e le stesse con la volontà e le necessità del committente, affrontando gli imprevisti e problematiche che possono sopraggiungere nel cantiere e individuandone le soluzioni.



  • Facebook - Black Circle
  • Pinterest - Black Circle
  • Instagram - Black Circle